Lo Studio Bouchard S.T.P. S.r.l. opera nel campo dell'amministrazione del personale, del diritto del lavoro e della previdenza sociale. Continuando la pluriennale attività svolta in precedenza, lo Studio offre un servizio orientato al miglior metodo di gestione del personale, con particolare attenzione alla situazione stagionale caratterizzante l'attività lavorativa legata al settore turistico.
Lo Studio, attento ai bisogni della clientela, intende offrire un servizio completo di gestione del personale, non solo attraverso la semplice elaborazione e tenuta dei documenti relativi al rapporto di lavoro, ma anche garantendo una partnership nella scelta delle strategie.
I servizi che lo Studio offre spaziano, quindi, da una valutazione preventiva all'avvio di attività, fornendo consulenze e analisi rispetto alle varie tipologie di rapporto di lavoro instaurabili; passando attraverso la gestione concreta e quotidiana  del rapporto di lavoro; giungendo, infine, alla gestione delle eventuali eccedenze di personale.

CDL Dr. Andrea Bouchard

            

Il CDL Dr. Andrea Bouchard è il socio professionista dello Studio.

Nasce nel 1975, residente a Sestriere (TO), si laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Pavia, con indirizzo relativo all'impresa (diritto commerciale, diritto tributario, diritto fallimentare, diritto bancario, diritto del lavoro). Svolge la pratica presso uno Studio di Pinerolo (TO), al termine della quale supera l'esame di abilitazione alla professione. Nel 2008 si iscrive presso l'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Torino.

L'esperienza lavorativa fin quì svolta, ha portato il dr. Bouchard a seguire aziende di medie dimensioni, affrontando tematiche complesse, quali la gestione di situazioni conflittuali a livello sindacale e di fronte alla Direzione Provinciale del Lavoro. La situazione di mercato attuale ha richiesto, inoltre, la necessità di affrontare e gestire gli sturmenti di ammortizzazione sociale, quali la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria e Straordinaria, la Cassa Integrazione in Deroga. Ciò ha comportato un esame attento degli strumenti messi a disposizione dalla legislazione, il confronto con i sindacati di fronte alle istituzioni competenti, attraverso gli esami congiunti, nonché la gestione pratica dello strumento.

La siuazione attuale non ha distolto l'attenzione dalle piccole realtà, caratterizzate da un dinamismo al di fuori di qualunque schema. Nella gestione di tali realtà l'attività di consulenza ha incentrato gli sforzi all'individuazione delle soluzioni ottimali per un concreto risparmio ed un'ottimizzazione delle risorse.